5 thoughts on “1 euro for what?”

  1. io penso invece che nn sia poco,visto che sento parlare già di 25 milioni di euro..ma nn sono aggiornata. Se ben li spendessero,con un euro a testa si possono già fare dei buoni interventi.
    ciao b.

    Like

  2. SE UN EURO TI SEMBRA POCO PUOI MANDARNE 100 DI SMS.GIUSTAMENTE E’ STATA CREATA UNA CIFRA MINIMA, MA NON C’E’ NESSUNA LIMITAZIONE ALL’INVIO DI SMS…

    BYE BYE(VOLEVO SCRIVERE TUTTO IN “INGLISC” MA MI FACEVA FATICA…

    Like

  3. Meglio che niente. Lo scopo dell’iniziativa era, secondo me, raccogliere donazioni alla portata di tutti e in maniera abbastanza immediata.
    E 26,6 milioni di sms non sono poca cosa.
    Ad ogni modo, l’iniziativa si è conclusa domenica.
    Adesso ho principalmente due speranze:
    1- che il denaro venga destinato rapidamente dove occorre
    2- che non ci sentiamo la coscienza a posto per la nostra grande generosità e che non ci dimentichiamo in fretta di tutto

    Like

  4. I think,as Ric said,that you could send 10,100,1000 sms.1 euro is only a number wich can be moltiplicate for thausand people in all Italy,Europe,the World.

    Like

  5. Hi Paolo,

    I hope you had a good christmas and new year
    break.

    Here are my corrections for this blog entry:

    The campaign to subscribe 1 euro in support of the victims of the tsunami was a success.

    I think 1 euro is not enough.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s